La metodologia dei 12 step        
Come eseguire con successo strategie vincenti
                                                                                                                 Project Management
Prefazione                       

Chris Dellarocas, Ph.D.
Associate Professor of Decision, Operations and Information Technologies Robert H. Smith School of Business, University of Maryland, USA
Ex Professore della  Sloan School of Management 
Massachusetts Institute of Technology, USA






In ogni impresa, manifatturiera o di sistemi informativi, di vendita al dettaglio, bancaria o hi-tech,la capacità di dirigere i progetti con successo è importante e preziosa come poche altre.
In un mondo in cui il cambiamento è l’unica costante e il “solito business” sta diventando l’eccezione piuttosto che la regola, quasi ogni cosa che un’organizzazione fa ora è un progetto che ha bisogno di essere meticolosamente pianificato ed eseguito con competenza.
Antonello Bove ha una lunga e vasta esperienza nella gestione di progetti. Nel corso della sua carriera ha diretto una società manifatturiera negli Stati Uniti, ha operato ampiamente come consulente e attualmente è program leader per una banca multinazionale che si occupa per di progetti di sviluppo internazionale. Più volte si è trovato a osservare come la maggior parte dei manager con cui interagiva tendessero a essere molto competenti nelle rispettive aree funzionali e fossero a proprio agio con le attività che erano soliti svolgere fino a quando queste erano caratterizzate da processi di business ben definiti e stabili. Infatti, non appena si presentava una qualche forma di cambiamento, la maggior parte di loro non possedeva le competenze e la struttura essenziali per portare a termine con successo il progetto necessario per la realizzazione dell’obiettivo.
Queste considerazioni e la relativa frustrazione hanno dato all’autore l’idea di scrivere questo volume. Antonello Bove vuole fornire una guida che passo dopo passo aiuti nella pratica sia i manager sia gli studenti di economia a capire il project management e a persuaderli a utilizzarlo. Il suo obiettivo è mettere i lettori in condizione di apprendere velocemente grazie a informazioni comprensibili e accessibili cosicché possano applicarle direttamente nelle proprie attività.

Reputo che in questo volume vi sia una serie particolarmente rilevante di elementi che lo differenziano da altri sullo stesso argomento.

– L’elemento centrale è costituito dalla struttura dei 12 step che affronta tutte le fasi di un progetto dalla definizione alla pianificazione – approfondendo poi anche la fase dell’esecuzione fino alla chiusura – e spiega ciò che deve essere fatto in ciascuna di esse. Il modello di Bove si basa su standard del Project Management Institute (PMI®), ma l’autore ha il merito di renderli molto concreti inserendoli in una struttura che semplifica l’apprendimento per manager e studenti della "mentalità di progetto ".

– Praticando il metodo in prima persona, Antonello Bove pone l’accento sulla semplicità e la chiarezza. Vi è una corrispondenza diretta tra i vari passi della sua metodologia e i capitoli del libro e la sua scrittura è accessibile e puntale.

– Ancora, con un occhio sempre rivolto alla pratica, il libro contiene numerose testimonianze di manager, che descrivono le loro esperienze concrete di vita reale nei progetti.

– Infine, il libro si conclude con un capitolo sui principali software per la gestione del progetto.

La gestione del progetto sta rapidamente diventando il punto nodale delle competenze dei manager di oggi e di domani. Il libro di Antonello Bove è un prezioso contributo alla letteratura di settore e ritengo che sia tra i volumi più strutturati e chiaramente scritti su questo argomento e un’efficace risorsa per la formazione dei dirigenti e degli studenti rispetto a questa cruciale serie di competenze.

Chris Dellarocas, Ph.D.

Web Hosting Companies